CONTROLLI DOGANALI

Regolamento (CE) n. 669/2009 della Commissione del 24 luglio 2009 recante modalità di applicazione del regolamento (CE) n. 882/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo al livello accresciuto di controlli ufficiali sulle importazioni di alcuni mangimi e alimenti di origine non animale e che modifica la decisione 2006/504/CE della Commissione

(GU europea L 194 del 25.7.2009) - versione consolidata al 01/10/2015

Il regolamento (CE) n. 669/2009 della Commissione europea con i successivi aggiornamenti stabilisce con quale frequenza le autorità doganali devono effettuare controlli materiali e d’identità su alcuni mangimi e alimenti di origine non animale provenienti da Paesi terzi ad alto rischio di contaminazione da pesticidi, metalli pesanti e micotossine, presso i PED (punti di ingresso designati) nell’Unione europea.

Regolamento di esecuzione (UE) n. 884/2014 della Commissione del 13 agosto 2014 che stabilisce condizioni particolari per l'importazione di determinati mangimi e alimenti da alcuni paesi terzi a causa del rischio di contaminazione da aflatossine e che abroga il regolamento (CE) n. 1152/2009 (GU europea L 242 del 14.8.2014)

Con il regolamento (UE) n. 884/2014, la Commissione europea ha esteso l’obbligo ai PED (punti di ingresso designati) nell’Unione europea, di verificare la conformità alla legislazione comunitaria, per quanto concerne contaminazioni da aflatossina B1, anche ai mangimi di cui all’allegato I dello stesso. 

Regolamento di esecuzione (UE) 2016/24 della Commissione dell'8 gennaio 2016 che stabilisce condizioni particolari per l'importazione di arachidi dal Brasile, Capsicum annuum e noci moscate dall'India e noci moscate dall'Indonesia e che modifica i regolamenti (CE) n. 669/2009 e (UE) n. 884/2014

(GU europea L 8 del 13.1.2016) 

Regolamento di esecuzione (UE) 2016/874 della Commissione del 1° giugno 2016 che modifica il regolamento di esecuzione (UE) 2015/943 della Commissione relativo a misure urgenti che sospendono le importazioni di fagioli secchi originari della Nigeria 

Decisione di esecuzione (UE) 2016/884 della Commissione dal 1°giugno 2016 recante modifica della decisione di esecuzione 2014/88/UE che sospende temporaneamente le importazioni dal Bangladesh di prodotti alimentari contenenti o costituiti da foglie di betel («Piper betle») per quanto riguarda il suo periodo di applicazione 

Powered by Phoca Download